Cronaca

Primo concorso di canto lirico a Saronno

So terrà dal 21 al 25 maggio e sarà un evento a livello internazionale.

Primo concorso di canto lirico a Saronno
Cronaca Saronno, 23 Febbraio 2019 ore 16:00

Primo concorso intitolato a Giuditta Pasta.

Primo concorso di musica lirica in città

L’Amministrazione comunale  promuove, in collaborazione con la Fondazione Culturale Giuditta Pasta e l’Associazione CulturalMente & MusicalMente, un grande evento culturale per l’anno 2019. Dal 21 al 25 maggio la città di Saronno sarà la sede del 1° CONCORSO INTERNAZIONALE DI CANTO LIRICO intitolato a ‘Giuditta Pasta’. La giuria di chiara fama internazionale selezionerà i migliori cantanti attraverso una prova eliminatoria e una semifinale. La finale si terrà in forma di concerto lirico sinfonico con l’Orchestra Lake Como Philarmoniker. Per i vincitori in palio un montepremi complessivo di 8.000 euro. Sono previsti anche concerti e produzioni operistiche per importanti teatri europei.

Il sindaco Fagioli

“Un’iniziativa importante di cui sono orgoglioso e soddisfatto. Un’altra promessa mantenuta dalla mia amministrazione: in campagna elettorale avevamo detto che sarebbe stata nostra intenzione rivitalizzare la città con eventi culturali di spessore frutto di un lavoro di squadra tra le diverse realtà vive presenti sul nostro territorio; così è stato e anche questa iniziativa lo dimostra.
Nello specifico ho sempre avuto l’intenzione di organizzare un evento che potesse rendere omaggio a Giuditta Pasta, artista straordinaria a cui tutti i saronnesi devono gratitudine. All’inizio l’idea era di un master di canto dedicato alla lirica, successivamente dopo alcuni proficui incontri con il presidente Oscar Masciadri, il progetto iniziale si è trasformato in concorso.
Siamo l’amministrazione dei piccoli passi, sistemando prima quel che necessita di interventi e poi concentrandoci su altri progetti: è utile e importante accettare le sfide e portarle avanti, come abbiamo fatto proprio con il Teatro, rinato grazie ad un impegno forte della mia amministrazione, del suo presidente e di tutto il Consiglio di Amministrazione, senza fare salti nel buio o scommettendo su sfide impossibili”. Lo afferma il sindaco di Saronno, Alessandro Fagioli.

Evento a livello internazionale

“Il Teatro Giuditta Pasta – ha aggiunto l’assessore comunale alla Cultura, Maria Assunta Miglino – nell’ultimo anno ha dimostrato con fatti concreti che cambiare si può. Abbiamo applaudito a un bilancio positivo e a una felice e completa rassegna di prosa, lirica e balletto. Risultati importanti ottenuti in sinergia con l’amministrazione comunale”.

“Si tratta di un concorso molto importante di livello internazione – ha sottolineato il Oscar Masciadri, Presidente della Fondazione culturale Giuditta Pasta – legato alla figura di Giuditta Pasta. Un progetto fortemente voluto che vede il prezioso contributo della città di Saronno e del polo culturale che da tempo stiamo cercando di costituire e che siamo certi potrà avere successi considerevoli”. “Il nostro maggiore obiettivo – ha concluso – è che il Teatro possa essere riconosciuto definitivamente da tutta la città come punto di riferimento”.

“Il concorso – ha spiegato il direttore artistico Maurizio Moretta - si articola in tre prove. L’eliminazione e la semifinale si svolgeranno con l’ausilio del pianoforte. Come avviene per le massime competizioni musicali, la finale sarà con l’orchestra sinfonica: si tratta quindi di un vero e proprio concerto lirico-sinfonico, con celebri arie operistiche largamente conosciute e di grande impatto emotivo”.

“Il mio piccolo sogno – dichiara Anna Clerici, presidente dell’associazione CulturalMente & MusicalMente - è quello di coinvolgere il più possibile le associazioni, singole persone, le realtà sane di Saronno in eventi, iniziative importanti come questo concorso, così che la nostra città diventi ancora più viva e ricca di attività. Saronno merita un palcoscenico importante e sono certa che questo evento contribuirà a dare la giusta visibilità”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter