Preside nega la benedizione durante le lezioni

Scoppia la polemica, ma "la dirigente ha solo applicato le disposizioni del Ministero".

Preside nega la benedizione durante le lezioni
Legnano e Altomilanese, 22 Dicembre 2017 ore 11:45

Preside nega la benedizione a scuola durate le lezioni, è polemica.

Preside nega a benedizione, qualcuno storce il naso

Ha negato la benedizione natalizia della scuola durante l'orario delle lezioni e alcuni genitori sono insorti. E' successo a Magnago, dove la dirigente scolastica dell'istituto comprensivo Ada Negri Maria Merola non ha consentito la benedizione se non dopo il suono della campanella che indica la fine della giornata scolastica. La vicenda - raccontata su Settegiorni Legnano-Alto Milanese in edicola oggi venerdì 22 dicembre - è sbarcata sui social, suscitando perplessità e anche un po' di indignazione. Qualche genitore ha puntato il dito contro la preside, rea di "eliminare delle tradizioni così importanti".

"Lo impone la legge"

In realtà poi la benedizione c'è stata, anche se non nelle classi e al termine dell'orario di lezione, a partire dalle 16.40 nel cortile della scuola. A definire i contorni della situazione è il portavoce della maggioranza Massimo Rogora: "La preside ha solo applicato la norma e la disposizione del Ministero" a tutela della laicità della scuola.