viabilità

Prepariamoci all'inferno, dopo il ponte di Mazzo chiude anche via Pace

Prepariamoci all'inferno, dopo il ponte di Mazzo chiude anche via Pace
Cronaca Rhodense, 18 Febbraio 2020 ore 15:18

Via Pace sarà chiusa per tre mesi e mezzo

Da lunedì 24 nuovi disagi per gli automobilisti

Nuovi disagi per gli automobilisti rhodensi, dopo il ponte di Mazzo, da lunedì 24 febbraio chiuderà anche via Pace. Questo, per i lavori di messa in sicurezza e riqualificazione del viadotto della Tangenziale Ovest di Milano realizzati dalla società Milano  Serravalle. Per realizzarli, è necessaria la chiusura di via Pace a Rho, nel tratto compreso tra la rotonda Pellegrini/De Gasperi e via D’Annunzio.

Chiusura per 100 giorni

Il blocco inizierà lunedì 24 febbraio e il tempo previsto per la realizzazione dei lavori è di 100 giorni. Per quanto riguarda i Percorsi alternativi, il traffico veicolare sarà deviato su via De Gasperi e via Mazzo. Sul posto saranno posizionati da Società Serravalle i cartelli di deviazione con le indicazioni dei percorsi alternativi suggeriti.

Spostate anche le fermate del bus

Per tutta la durata dei lavori sarà soppressa la fermata di via Pace-D’Annunzio e il percorso sarà dirottato su via San Pietro e via De Gasperi. La fermata consigliata è quella già esistente di via San Pietro angolo piazza monsignor Fumagalli, vicino alla chiesa. Sarà inoltre esteso a entrambe le carreggiate il divieto di sosta su via San Pietro.

Per l'assessore alla Viabilità Forloni i disagi dovrebbero essere ridotti

“I lavori di riqualifica di questo viadotto, su cui erano già stati fatti lo scorso anno degli interventi, hanno portato la società Serravalle ad un intervento immediato e non procrastinabile - commenta l’assessore alla Viabilità, Gianluigi Forloni - Poiché è possibile utilizzare sia De Gasperi-via san Pietro ed eventualmente via Mazzo, come alternative, il disagio dovrebbe essere ridotto, si confida su un’esecuzione dei lavori in tempi anche inferiori a quelli prudentemente previsti”.