Premio Sicurezza Operativa: la Polizia locale di Castano tra i finalisti

Premio Sicurezza Operativa: la Polizia locale di Castano tra le finaliste grazie al fermo di un soggetto indagato per detenzione di droga per spaccio.

Premio Sicurezza Operativa: la Polizia locale di Castano tra i finalisti
Legnano e Altomilanese, 19 Settembre 2018 ore 14:25

Premio Sicurezza Operativa: il Comando della Polizia locale di Castano Primo tra i finalisti.

Premio Sicurezza Operativa: il concorso

Dopo la soddisfazione avuta per il concorso fotografico dello scorso anno, questa volta arriva un altro traguardo. I Poliziotti locali castanesi, infatti, sono tra i dieci finalisti del concorso “Premio Sicurezza Operativa” quale “Migliore operazione di sicurezza svolta da una Pattuglia o Reparto di Polizia Locale”.Da giovedì 20 a sabato 22 settembre, al Palazzo dei Congressi di Riccione, avverranno le premiazioni per gli agenti che si sono contraddistinti nelle operazioni di servizio. Il concorso aperto a tutte le polizie locali d’Italia, promosso dalla società Maggioli Spa in collaborazione con l’Associazione Professionale IPTS nell’ambito de “Le Giornate di Polizia Locale e Sicurezza Urbana”, ha l’obiettivo di dare rilievo alle funzioni della Polizia locale. In particolare far risaltare le capacità professionali degli operatori che si sono distinti per la tutela dei diritti e la salvaguardia dei cittadini nello svolgimento delle Operazioni di Servizio.

Le categorie e la giuria

Il concorso è suddiviso in tre diverse categorie rispettivamente: migliore operazione di sicurezza svolta da un’Operatrice di Polizia locale, migliore operazione di sicurezza svolta da un Operatore di Polizia locale e migliore operazione di sicurezza svolta da una Pattuglia o Reparto di Polizia locale. Un’apposita giuria composta da professionisti ed esperti in materia ha avuto il compito di selezionare in una fase preselettiva le istanze, individuando dieci finalisti per ogni categoria in concorso. Nei prossimi giorni ne verrà selezionata una per ogni categoria che verrà proclamata vincitrice. Previsto anche un premio per il Comando di appartenenza degli agenti vincitori del valore di oltre 5000 euro in prodotti di polizia.

Il Comando di piazza Mazzini ha partecipato con un’operazione di pattuglia che aveva portato all’individuazione e fermo di un soggetto indagato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Foto di Stefano Jemma