Pregiudicata fermata dalla Polizia perché in possesso di un'arma

Ragazza pregiudicata fermata dalla Polizia locale di Castano Primo, trovata in possesso di un’arma bianca.

Pregiudicata fermata dalla Polizia perché in possesso di un'arma
Cronaca 17 Novembre 2017 ore 17:28

Ragazza pregiudicata fermata dalla Polizia locale di Castano Primo, trovata in possesso di un’arma bianca.

Pregiudicata fermata dalla Polizia Locale

Nei scorsi giorni, un agente delle Polizia Locale di Castano Primo in servizio operativo di controllo del territorio in mountain bike, ha notato all’interno di un bar nei pressi della stazione ferroviaria una donna in atteggiamenti sospetti. Infatti alla vista dell’operatore si voltava continuamente per non farsi vedere. L’agente insospettito dall’azione della stessa, è entrato nel locale e, chiedendo informazioni al titolare dell’esercizio, ha scoperto che la ragazza era già da tempo all’interno con fare circospetto.

L'identificazione della donna

Nel procedere al controllo per identificazione, la donna era priva di documenti personali. Ha dato generalità fittizie e con un atteggiamento non collaborativo. Il poliziotto ha poi notato un rigonfiamento nel vestiario. Dopo averla sottoposta a perquisizione personale è stata trovata in possesso di un coltello a serramanico. Dopo aver identificato la donna, si è scoperto essere già nota alle Forze dell'Ordine per precedenti penali per furto e rapina. Gli agenti hanno così proceduto a denunciarla per porto di armi o oggetti atti ad offendere.