IL DRAMMA

Precipita col parapendio, muore istruttore

Marco Casella aveva 30 anni ed era istruttore a Pero

Precipita col parapendio, muore istruttore
Rhodense, 26 Giugno 2020 ore 10:30

Precipita col parapendio, poi dopo aver lottato per due giorni tra la vita e la morte in ospedale si è arreso: è morto così Marco Casella, 30 anni, residente a Segrate, istruttore di volo di Aero Gravity di Pero

Precipita col parapendio nel Veronese

Marco Casella, 30 anni, residente a Segrate,  istruttore di volo della struttura di Pero, non ce l’ha fatta. Il giovane mercoledì 24 giugno è precipitato con il suo parapendio vicino alla piattaforma di atterraggio a Malcesine, località della sponde veronese del lago di Garda, probabilmente a causa di una perdita di controllo in fase di atterraggio, schiantandosi contro un muretto e una ringhiera. Ieri, giovedì  25 giugno 2020, il segratese si è spento all’ospedale di Trento dove era stato trasferito dai soccorritori in elicottero nel tentativo di salvarlo. Ma i traumi riportati  erano troppo gravi. Casella, esperto di paracadutismo e istruttore all’Aero Gravity di Pero, aveva un grandissima passione per il volo, cominciata dopo aver visto un filmato su un parapendista.

TORNA ALLA HOME PAGE