Posti auto apre a Tradate il parcheggio in corso Bernacchi

Risolto un problema tecnico all'ascensore è stato aperto il parcheggio interrato in corso Bernacchi annunciato prima di Natale. Gratis per il primo mese, diventerà poi a pagamento ma solo dopo la prima ora. Tra questo e l'area dell'ex Kristal, più di 70 nuovi posti auto in centro.

Posti auto apre a Tradate il parcheggio in corso Bernacchi
Saronno, 24 Gennaio 2018 ore 18:19

Annunciato a dicembre ha aperto in questi giorni il parcheggio multipiano in corso Bernacchi da 34 posti. Gratis il primo mese, poi sarà a pagamento.

Nuovi posti auto in centro

Una buona notizia per automobilisti e commercianti. Ha aperto in questi giorni, a quasi due anni dall'annuncio dell'ex assessore all'Urbanistica Alice Bernardoni e a qualche mese da quello dell'assessore Claudio Ceriani, il parcheggio interrato di corso Bernacchi. Trentaquattro nuovi posti auto che saranno gratuiti per il prossimo mese, per diventare poi a pagamento, ma solo dopo la prima ora di sosta. L'apertura del parcheggio è stata al centro di una lunga trattativa con la proprietà, con la quale solo a dicembre si era trovato un accordo.

Ritardo tecnico

La volontà era quella di rendere accessibili i nuovi posti auto prima delle festività natalizie, così da dare parcheggio ai clienti dei negozi. Invece si è dovuto rimandare a gennaio, causa problemi tecnici. Lo spiega Ceriani: "Purtroppo, a un anno dal collaudo effettuato nel 2016 l'ascensore non funzionava più, era rimasto fermo per troppo tempo. C'era quindi un problema di accessibilità che ha portato a un ritardo di un mese". Per i primi 30 giorni, accesso e sosta saranno gratuiti. Poi sarà a pagamento, ma solo dopo la prima ora di sosta, al prezzo di 1,50 euro ogni ora successiva.

Ora 70 posti auto in più

L'apertura in corso Bernacchi è il secondo intervento della giunta guidata da Dario Galli per maggiori posti auto. Il primo era stato quello dell'area retrostante all'ex dancing Kristal. Grazie all'affitto di quest'area dalla cooperativa Circolo Famigliare, al prezzo di 20mila euro per 3 anni, prima di Natale si erano realizzati altri 42 posti auto, a disco orario. "L'obbiettivo è di rendere il nostro centro cittadino più fruibile - spiega Ceriani - Quindi di maggiore attrattività per i clienti dei negozi. Con più parcheggi poi speriamo di ridurre il fenomeno della sosta selvaggia, più volte oggetto delle giuste lamentele dei cittadini".