Cronaca
Via ai lavori

Posata la prima pietra del polo zooantropologico

La struttura di Settimo non sarà solo un rifugio per i cani randagi

Posata la prima pietra del polo zooantropologico
Cronaca Rhodense, 11 Ottobre 2020 ore 19:55

Questo pomeriggio si è tenuta la cerimonia della posa della prima pietra del polo zooantropologico di Seguro.

Il nuovo polo zooantropologico

All’evento, oltre ai volontari della Fondazione Bini Onlus L’Arca delle Code che hanno fortemente voluto e realizzato questa nuova struttura, era presente il sindaco di Settimo Milanese Sara Santagostino Pretina che ha inserito una scatola del tempo, contenente un calendario dell’anno corrente e una medaglietta, tra i mattoni del futuro edificio. La struttura polifunzionale dedicata ai cani si occuperà di ospitare gli amici a quattro zampe, svolgendo anche una funzione sociale: qui, infatti, non solo verranno accolti i randagi salvati dalla strada, ma verrà offerto anche aiuto ai proprietari tramite la consulenza di esperti. Tra le iniziative proposte durante la cerimonia anche la possibilità di dare il proprio nome a un mattoncino che verrà inserito in un quadro che sarà posizionato all’interno del polo.

TORNA ALLA HOME PAGE