Menu
Cerca

Polizia locale di Castano Primo in azione FOTO

Polizia locale di Castano Primo in azione FOTO
Cronaca Legnano e Altomilanese, 23 Ottobre 2019 ore 18:22

Polizia locale di Castano Primo in azione: una detenuta straniera prelevata dal carcere il giorno della sua liberazione dagli agenti per l'espulsione dal T.N e ritrovato un veicolo rubato e cannibalizzato.

Polizia locale di Castano Primo in azione: detenuta straniera prelevata dal carcere ed espulsa

I poliziotti locali di Castano Primo hanno proceduto nei giorni scorsi, su disposizione della Direzione della Casa Circondariale in applicazione di ordinanza del Sig. Questore di Milano, al prelevamento di una detenuta straniera scarcerata al termine della misura detentiva in Milano. Gli agenti Castanesi hanno cosi provveduto con un apposito servizio scorta alla traduzione ed accompagnamento della donna all'Ufficio Immigrazione della Questura di Milano al fine di vagliarne l'espulsione dal Territorio Nazionale. La cittadina straniera, di origine rumena, era stata condannata perché rientrante tra le categorie di persone pericolose per la sicurezza e ordine pubblico ed era stata arrestata in precedenza proprio dagli operatori del Comando di piazza Mazzini.

Ritrovato veicolo rubato e cannibalizzato

Oggi, mercoledì 23 ottobre, gli agenti della Polizia locale, su segnalazione di un privato cittadino, hanno trovato nei campi adiacenti via della Valle in Castano Primo un veicolo rubato. L'auto è risultata in parte cannibalizzato. Del potente mezzo, una berlina Mercedes di ultima generazione, è risultato infatti essere state asportate sia parti di carrozzeria sia parti interne tra cui i sedili, il volante ed il computer di bordo. Si presume che il furto, avvenuto qualche giorno fa in un comune dell’hinterland, sia stato su commissione. Al momento sono in corso gli accertamenti.

3 foto Sfoglia la gallery