In servizio da marzo

Polizia Locale, cinque nuovi agenti a Lainate

Seguiranno altri due ingressi all’inizio di aprile che andranno a completare la squadra.

Polizia Locale, cinque nuovi agenti a Lainate
Cronaca Rhodense, 04 Marzo 2020 ore 16:35

Polizia Locale, in servizio cinque nuovi agenti a Lainate. Seguiranno altri due ingressi all’inizio di aprile che andranno a completare la squadra da qualche mese sotto organico.

Polizia Locale, cinque nuovi agenti

Cinque nuovi agenti in forze alla Polizia Locale di Lainate. Dall’inizio del mese di marzo, sono entrati in servizio al Comando di via Marche Pietro Caneri, Fabiola Casati, Matteo Curioni, Damiano Montervino e Gabriele Trevisanutto. Cinque giovani agenti che andranno ad integrare un organico da qualche tempo in sofferenza.  Superato il concorso e completato l’iter formativo nelle scorse settimane, ora gli agenti sono già pronti a lavorare per le strade della città.

Il benvenuto del sindaco Tagliaferro

A loro sono andati i saluti di benvenuto del sindaco Andrea Tagliaferro, dell’assessore con delega alla Polizia locale e ai giovani Giacomo di Foggia, oltre che del comandante Bonaventura Ponzo.

"Sono certo che saprete inserirvi nella nostra comunità con entusiasmo e capacità - ha commentato il sindaco - ricoprendo un ruolo importante per il cittadino e la città che, pur senza grandi problematiche, con i suoi 26mila abitanti, richiede una maggiore presenza e un controllo del territorio".

A loro, dal primo di aprile, si uniranno altre due figure che completeranno la squadra, finalmente a pieno regime.

Il bilancio dell'attività 2019

Se si guardano i numeri del bilancio dell’attività della Polizia Locale del 2019 salta subito all’occhio qualche inflessione rispetto all’anno precedente, in qualche settore delle varie attività. Certo si potrebbe attribuire anche ad una maggiore attenzione al volante, ma senza dubbio in parte è da ricondurre alla minor presenza degli agenti, sott’organico, che si sono divisi tra attività amministrativa, viabilità, controllo sui cantieri, controlli sull’ambrosia e eternit… , ma anche attività di educazione stradale nelle scuole attraverso il Piano di Diritto allo Studio e servizio d’ordine alle manifestazioni cittadine (in collaborazione con le associazioni di volontari).

437 multe per eccesso di velocità

44.634 kilometri percorsi in un anno (59mila circa nel 2018, 48mila nel 2017), 4812 tra verbali e veicoli controllati (quasi il doppio nel 2018), quasi 700 ore di controlli sia con autovelox che con il ‘Targa System’ per verificare la regolarità dei pagamenti assicurativi e delle revisioni. 26 automobilisti sono stati trovati con irregolarità sulle assicurazioni e 49 sulle revisioni, 437 invece le multe elevate per eccesso di velocità.

In aumento l’attività di polizia giudiziaria

In aumento l’attività di polizia giudiziaria e le notifiche 212 nel 2019 (197 nel 2018), gli accertamenti al domicilio 228 (63 nel 2018), così come per la residenza 1366 (1233 nel 2018). Così come le operazioni connesse alla viabilità: dalle ordinanze sulla viabilità, connesse soprattutto all’attività di cantiere per le autostrade 220 e al rifacimento delle strade (173 nel 2018). Un’altra importante attività, meno visibile ma delicata, che impegna la Polizia Locale è la redazione e aggiornamento del Piano di Emergenza comunale da attivare in caso di eventi eccezionali con la Protezione Civile comunale.

Torna alla home