Menu
Cerca

Pneumatici, cosa bisogna sapere?

Non tutte le gomme per le automobili hanno le stesse caratteristiche

Pneumatici, cosa bisogna sapere?
02 Gennaio 2019 ore 13:30

Per chi ama guidare in sicurezza, i pneumatici della propria vettura sono senza ombra di dubbio una delle parti più importanti da verificare. Infatti, sono il tramite che unisce il corpo della macchina con l’asfalto. La loro usura, se non è tenuta sotto controllo, può portare a causare incidenti e/o altre problematiche.

Per chi è alla ricerca di un partner affidabile e dalla comprovata esperienza, Oponeo è la scelta ideale. Nel catalogo online, sono presenti pneumatici di ogni marca e grandezza, in grado di soddisfare anche l’automobilista più pretenzioso. Inoltre, è anche possibile acquistare una serie di optional e accessori per la propria vettura.

Le tipologie di gomme da auto

Non tutte le gomme per le automobili hanno le stesse caratteristiche e possono garantire ottime performance. I pneumatici in commercio si possono suddividere in 3 grossi categorie, che sono rappresentate dai pneumatici estivi, pneumatici invernali e pneumatici quattro stagioni. Le differenze principali tra i pneumatici di una categoria e l’altra, sono spesso date dalla mescola, la tipologia di disegno del battistrada e dalla migliore tenuta di strada in determinate condizioni.

Un esempio sono i pneumatici invernali, che offrono una buona tenuta di strada anche i caso di manto stradale congelato. Al contrario dei pneumatici estivi, che nel periodo invernale non sono in grado di garantire una perfetta tenuta al di sotto di determinate temperature.

Manutenzione dei pneumatici

I pneumatici non necessitano di una grossa manutenzione, e quindi è molto facile mantenerli nelle migliori condizioni in ogni momento dell’anno. Il fattore da verificare almeno una volta al mese, è la pressione dei pneumatici. Il ripristino della pressione, è un’azione che si può facile anche a casa grazie ad un piccolo compressore. L’urto di una o più gomme su un cordolo, l’usura o la variazione delle temperature sono fattori che possono portare una gomma a perdere parte della propria pressione. Anche l’inutilizzo di una vettura, se protratto per alcuni mesi, può portare le gomme a perdere parte dell’aria in essere presenti.

Se si deve partire per un lungo viaggio o ci si accorge che la macchina non ha una tenuta di strada perfetta, è sempre bene come prima cosa verificare la pressione dei pneumatici.

È bene verificare anche la pressione della gomma di scorta, poiché al momento del suo utilizzo è bene che questa sia in perfetta pressione.

Prezzi dei pneumatici

Il prezzo di un pneumatico è determinato da una serie di fattori molto diversi, che possono andare dalla sua misura, dalla tipologia e arrivare anche all’azienda che lo produce. È facile immaginare, che aziende con un forte brand alle spalle sviluppino dei pneumatici dal costo superiore. Continental e Pirelli ad esempio, hanno in listino una serie di pneumatici che arrivano a costare comodamente sopra i 50€ per pezzo. È facile comprendere, che un cambio gomme completo può avere un costo molto oneroso.

Per la propria sicurezza, e quella delle persone che viaggiano a bordo, è sempre bene indirizzare la propria scelta verso pneumatici di buona qualità.