Menu
Cerca
Pregnana

Plis, ragazzi al lavoro per la pulizia

Anche un gruppo di ragazzi impegnati nella raccolta di rifiuti nell'area del Parco del Basso Olona

Plis, ragazzi al lavoro per la pulizia
Cronaca Rhodense, 01 Maggio 2021 ore 11:08

Giovani al lavoro per mantenere pulito il Parco del Basso Olona.

Plis Basso Olona

Il Plis (acronimo di parco locale di interesse sovracomunale) del basso Olona è un insieme di terreni che occupano 320 ettari (600 campi di calcio secondo gli sportivi o 4.800 pertiche milanesi per gli agricoltori) posti a cavallo del fiume nei Comuni di Pogliano, Rho, Pregnana e Vanzago. Si tratta di una realtà formalmente avviata nel febbraio 2010 e che, specialmente nei territori di Rho e Pregnana è stato oggetto di importanti opere di riqualificazione, dopo l’ottenimento di importanti contributi pubblici e la stipula di convenzioni tra le Amministrazioni e i proprietari dei terreni: tra le altre vi sono il recupero del fontanile Serbelloni, la costituzione di area pic nic di forte richiamo per molte famiglie, la messa a dimora di un bosco di ciliegi e la piantumazione di alcuni chilometri di filari alberati e siepi, fatti con essenze compatibili con l’esistente e lo storico della nostra zona, la realizzazione di un paio di zone umide e il recupero parziale del corso dell’antico riale di Rho, il canale che portava l’acqua allora limpida del fiume nel centro abitato, per dissetare orti e giardini e abbeverare animali.
Tali azioni di riqualificazione stanno rimettendo in moto anche alcuni interessi indiretti che promettono ulteriori sviluppi a beneficio della collettività la quale, specialmente a seguito delle restrizioni negli spostamenti imposte dalla pandemia, ha potuto riscoprire quanto di bello c’è attorno a noi, semplicemente facendo quattro passi dopo la periferia urbana.

Ragazzi al lavoro

«Tra i frequentatori del nostro Plis ci sono anche molti nostri ragazzi, più o meno consapevoli, più o meno rispettosi del territorio. Ci sono poi anche alcuni nostri ragazzi che il Plis se lo stanno studiando, come campo di prova per future azioni politiche volte alla sua valorizzazione. Fa grande piacere sapere che abbiamo ragazzi interessati a questo» spiega Pietro Occhio, dell’Associazione Il Prisma-Amici del Plis, che dalla sua fondazione opera per una maggiore conoscenza del nostro territorio. «Ragazzi tra i quindici e i venticinque anni, che studiano la teoria ma poi si sporcano anche le mani, per ripulire anche il territorio del Plis. Tali azioni permettono di capire in pratica la situazione e aiutano a controbilanciare la ricorrente lamentela di avere in giro giovani e adulti insoddisfatti a prescindere, in grado di fare danni per il gusto di farli e nascondersi, sempre pronti a distruggere capitali e beni della Comunità. Per questi e altri motivi è stato un grande piacere poter ospitare questo gruppo di ragazzi, di Pogliano e di Rho, alla scoperta e alla pulizia di una porzione del Plis, sabato mattina, 24 aprile».