Cronaca
Consorzio dei Comuni dei Navigli

“Plastic Challenge”: il progetto per il sistema di raccolta integrato dei rifiuti

“Plastic Challenge”: il progetto per il sistema di raccolta integrato dei rifiuti
Cronaca 10 Agosto 2020 ore 16:11

Creare una APP per rendere al consumatore più facile adottare buone pratiche di acquisto “Plastic Free”, volte alla progressiva riduzione dell’impiego della plastica. È questo l’obiettivo del progetto “Plastic Challenge” promosso dal Consorzio dei Comuni dei Navigli che gestisce il sistema di raccolta integrato dei rifiuti in 20 comuni dell’Ovest Milanese.

“Plastic Challenge”: il progetto per il sistema di raccolta integrato dei rifiuti

Anche in un periodo storico fortemente condizionato dall’emergenza sanitaria da Covid-19, il Consorzio non ha mai interrotto le sue attività, da un lato per assicurare in primis i servizi di pubblica utilità inerenti alla raccolta differenziata, dall’altro per continuare a elaborare progetti e promuovere nel territorio buone pratiche, nel segno della sostenibilità ambientale, come quello sulla riduzione della plastica. In concomitanza con l’allentamento delle restrizioni per un progressivo ritorno alla normalità è stata lanciata la prima fase del progetto “Plastic Challenge”.

Il Consorzio, in collaborazione con ASCOM (Associazione territoriale dei commercianti di Abbiategrasso e circondario) e la Società Cooperativa Erica(leader italiana nella comunicazione ambientale), ha predisposto e pubblicato nei propri canali (sito web e profilo di Facebook) il link a un questionariorivolto ai cittadini di sette comuni consorziati: Albairate, Cassinetta di Lugagnano, Cisliano, Corbetta, Cusago, Morimondo, Ozzero.

Si vogliono raccogliere e poi analizzare dati per realizzare una APP finalizzata alla riduzione degli imballaggi in plastica negli esercizi commerciali di prossimità, aiutando il consumatore a scegliere dove fare l’acquisto senza imballi o con imballi alternativi.

Il questionario viene effettuato in forma anonima e richiede cinque minuti di tempo.

CLICCA QUI PER ACCEDERE AL LINK