rho

Più di 600 cestini sparsi sul territorio per migliorare la differenziata

Più di 600 cestini sparsi sul territorio per migliorare la differenziata
Cronaca Rhodense, 13 Gennaio 2021 ore 14:34

Cestini per il conferimento di rifiuti di piccolo volume, non prodotti all’interno delle mura domestiche

Più di 600 cestini sul territorio comunale

Più di 600 cestini nuovi di rifiuti “da passeggio” posizionati sul territorio di Rho. Questo il bilancio del lavoro di sostituzione di tutti i raccoglitori per i rifiuti svolto dal 19 novembre al 7 gennaio nel centro cittadino e nelle frazioni dagli operatori di A.Se.R,  il gruppo che si occupa dei servizi di igiene urbana, su indicazione del Comune.

L’assessore all’ecologia Forloni: “Raggiunto un obiettivo”

Un obiettivo raggiunto nei tempi concordati con A.Se.R. a beneficio dei cittadini e del decoro urbano – afferma l’assessore all’Ecologia Gianluigi Forloni -. E’ stata colta inoltre l’occasione per verificare e individuare i luoghi più appropriati grazie anche alle segnalazioni dei cittadini. Purtroppo dobbiamo constatare che molte volte non tutti i cittadini si comportano in modo civile e corretto. Intanto si possono utilizzare i cestini solo per il conferimento di rifiuti di piccolo volume, non prodotti all’interno delle mura domestiche per i quali occorre utilizzare il sacco arancione e il servizio di raccolta ‘porta a porta’ . Inoltre in alcune zone si notano cestini che trasbordano di bicchierini di carta e altri rifiuti, quando nelle vicinanze ce ne sono altri vuoti: bastano due passi per poter utilizzare un altro cestino quando il primo risulta già pieno. Sono suggerimenti banali, ma è anche con semplici gesti che si evita il degrado. I nuovi cestini sono più belli e un po’ più numerosi, ma serve il buon senso e la collaborazione di tutti per migliorare l’immagine della città”

Un lavoro da 150mila euro

Un lavoro importante quello riguardante la sostituzione dei cestini nel centro cittadino e nelle frazioni. Un lavoro che ha fatto uscire dalle casse comunali 150mila euro

 

TORNA ALLA HOME

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità