Pista ciclabile pericolosa: "Sindaco, intervenga"

"Riparco bene comune" scrive al primo cittadino

Pista ciclabile pericolosa: "Sindaco, intervenga"
Cronaca 27 Novembre 2017 ore 12:40

Pista ciclabile pericolosa, l'associazione Riparco Bene Comune scrive al primo cittadino, Chiara Calati:  "Sindaco, intervenga". Ma per ora nulla.

3 foto Sfoglia la gallery

Pista ciclabile a rischio

Le immagini parlano da sole: la ciclabile di viale Piemonte è pericolosa. "Il 9 novembre abbiamo protocollato - spiegano da Riparco Bene Comune -  una lettera di segnalazione al Sindaco e al Dirigente dell'Ufficio Tecnico chiedendo un intervento per metterla in sicurezza contro il degrado della pista e i pericoli conseguenti per i tanti cittadini che la frequentano, Ad oggi nessuna risposta e nessun intervento. Restiamo in paziente attesa ... anche se è difficile aver pazienza quando l'Amministrazione del tuo Comune non si degna nemmeno di risponderti".

Riparco non si arrende

Lo stato di degrado e insicurezza della pista ciclo-pedonale di viale Piemonte viene documentato con decine di foto.  "I nastri biancorossi indicano dei vuoti della staccionata di protezione lungo il canale e ci sono molti rattoppi: per colpa di stupidi vandalismi siamo costretti a intervenire usando del tempo prezioso per altre attività. Noterete poi che nel canale viene buttato di tutto cestini per la spazzatura, pali di staccionata divelti, cartelli stradali e sacchetti della spazzatura. Speriamo che si possa comprendere la nostra impazienza nell'attesa di risposte e interventi del Comune", incalza Riparco.