Picco di febbre, poi il decesso: si indaga sulle cause

Non c'è stato scampo per una 62enne di Magenta, inutili i soccorsi. Mistero sulle cause del decesso, indagine in corso.

Picco di febbre, poi il decesso: si indaga sulle cause
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 27 Maggio 2018 ore 11:39

Ricoverata per un picco di febbre improvviso, è deceduta in ospedale una 62enne di Magenta. Si sospetta una meningite fulminante.

Picco di febbre, il ricovero e la morte

Era stata portata alla Clinita Beato Matteo di Vigevano dal marito, medico in quella struttura, dopo che le era salita vertiginosamente la temperatura corporea. Subito ricoverata e sotto il controllo dei medici, per la signora non c'è stato nulla da fare. Si indaga ora sulla causa del decesso: se da una parte c'è una possibilità si sia trattata di meningite fulminante, dall'altra si intende fare la massima chiarezza per non creare falsi allarmi nella popolazione. I medici stanno compiendo gli accertamenti del caso, e analizzando quando avvenuto con le altre patologie della signora. E nei prossimi giorni sarà effettuata l'autopsia.

Segui l'articolo per tutti gli aggiornamenti.

TORNA ALLA HOME E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE