Bollate

Picchia la moglie, ma lei lo denuncia: arrestato

La moglie ha chiamato le forze dell'ordine dopo l'ennesima aggressione.

Picchia la moglie, ma lei lo denuncia: arrestato
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 14 Aprile 2020 ore 08:57

Picchia la moglie, ma lei lo denuncia: arrestato. Calci, pugni, insulti. Una violenza inaudita che non ha tolto a una donna del 1976 la forza di dire basta. E così, all'ennesima aggressione, tra l'altro avvenuta sotto gli occhi incolpevoli dei figli minori, lei non è stata zitta. E ha chiesto aiuto.

Picchia la moglie, ma lei lo denuncia: arrestato

I maltrattamenti duravano da tempo, ma questa volta, per M.E., un bollatese classe 1976, si sono aperte le porte del carcere di San Vittore, a Milano, dove è stato confinato n seguito all'arresto, avvenuto nelle prime ore del mattino di qualche giorno fa. Era l'alba quando i Carabinieri della tenenza di Bollate hanno messo le manette all'uomo, colpevole di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

Marito violento

Non era la prima volta che M.E. picchiava la moglie. L'aveva già sottoposta, infatti, a molteplici violenza fisiche e anche psicologiche. L'ennesima lite in famiglia è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Alla base del litigio solo futili motivi. Ma lui ha scatenato la sua furia cieca: prima l'ha aggredita, poi l'ha picchiata con calci e pugni. Solo l'arrivo dei militari ha evitato conseguenze irreparabili.  La donna, trasportata al pronto soccorso dell'ospedale di Rho, è stata subito curata dai medici: riscontrate policontusioni da percosse, è stat dimessa con tre giorni di prognosi.

VAI ALLA HOME