Piante indebolite: il Comune le abbatte

Lavori in corso al parco pubblico di piazza Trento Trieste a Legnano, dove venerdì 20 dicembre era caduto un albero.

Piante indebolite: il Comune le abbatte
Legnano e Altomilanese, 03 Gennaio 2020 ore 11:20

Piante indebolite a Legnano, via alle operazioni di abbattimento.

Piante indebolite: saranno abbattute

E’ in corso, nel parco pubblico di piazza Trento Trieste, l’abbattimento di una decina di piante non autoctone. L’intervento è necessario a causa dello stato in cui versano gli alberi, indeboliti da eventi atmosferici che con frequenza crescente ne hanno messo alla prova la stabilità (uno è caduto il 20 dicembre ed è stato tempestivamente rimosso da Amga, gli altri saranno espiantati entro il 4 gennaio, in modo da garantire la dovuta sicurezza, oltre che degli utenti del parco, di alunni e docenti della vicina scuola che riprenderanno le lezioni il 7 gennaio).

Al loro posto, alberi più adatti al territorio

"Entro il mese di marzo 2020 - spiega l'Amministrazione comunale -, si metterà a dimora lo stesso numero di alberi abbattuti, di altezza non superiore ai dieci metri, scegliendoli in base a criteri precisi: ricorso a essenze più adatte al territorio; rispetto per i limiti dettati da Regione Lombardia, con D.d.u.o. 4650 del 2013 e successive integrazioni, per contenere la diffusione del tarlo asiatico; considerazione del contesto complessivo (presenza del percorso interno, oggi danneggiato dalle radici, ampiezza degli spazi, distanza dal ciglio stradale e dal muro di cinta)".

 

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE