Canegrate

Piante di cannabis in casa, tre arresti

Tre persone nei guai dopo l'operazione dei carabinieri della stazione di Parabiago

Piante di cannabis in casa, tre arresti
Legnano e Altomilanese, 24 Ottobre 2020 ore 13:22

Piante di marijuana in casa, tre arresti dei carabinieri a Canegrate.

Tre arresti

I carabinieri della stazione di Parabiago hanno tratto in arresto tre uomini la scorsa notte a Canegrate, in via Terni. Ai domiciliari sono finiti un italiano classe 1990, domiciliato Canegrate, pregiudicato; un ucraino classe 1976, residente Canegrate, pregiudicato; infine un italiano classe 1989, residente Canegrate, pregiudicato.

Piante di cannabis

I militari  hanno sorpreso l’italiano classe 1990 mentre stava accedendo alla propria cantina, all’interno della quale erano presenti alcune piante di cannabis già recise. Nell’abitazione dell’uomo, dove è stata quindi eseguita una perquisizione domiciliare, erano presenti avvolte in un telo numerose altre piante, anch’esse già recise.

Il terreno nella corte

Le ulteriori verifiche ed i riscontri a circostanze emerse nei giorni precedenti da parte degli inquirenti hanno permesso di individuare, nelle pertinenze di una corte di Canegrate, un piccolo terreno risultato in uso agli altri due arrestati, dove erano presenti altre tre piante di cannabis ed i residui delle piante recise. Oltre a ciò, nel box di proprietà dell’ucraino è stata trovata della cannabis messa in essicazione e, successivamente, nella sua abitazione, in un sacchetto, 500 grammi di infiorescenze già essiccate; nel box dell’altro uomo classe 1989, invece, 200 grammi di cannabis in essicazione e in casa 500 grammi della stessa sostanza.

Il tutto è stato posto sotto sequestro, mentre per i tre uomini sono scattati gli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia