Pesciolini avvelenati dati in pasto ai gatti delle colonie feline

Cibo avvelenato ai gatti delle colonie feline, la tragica scoperta ad Arluno a opera di alcune volontarie.

Pesciolini avvelenati dati in pasto ai gatti delle colonie feline
Magenta e Abbiategrasso, 03 Marzo 2018 ore 11:29

Cibo avvelenato ai gatti delle colonie feline, la tragica scoperta ad Arluno a opera di alcune volontarie.

I fatti

Ignoti hanno messo un piatto di piccoli pesci completamente mescolati a una sostanza nociva di colore rosso, con ogni probabilità veleno per topi, che ha colpito numerosi gatti che si sono fidati a mangiare quei bocconi fatali. Come riporta Settegiorni Magenta-Abbiategrasso in edicola, le colonie colpite a tradimento sono quella di via Dante Alighieri e di via Raffaello Sanzio. Non si sa chi sia stato né è possibile stilare una lista di sospetti, poiché le colonie si trovano in vie residenziali, in un’area accessibile a tutti, ma non sono vicine tra loro.

A caccia del colpevole

Se il colpevole del cattivo gesto è il medesimo, come parrebbe sia, considerata la stessa tipologia di veleno, si è spostato di oltre mezzo chilometro per mettere in atto il suo piano. Dunque si può forse escludere si tratti di un cittadino che ha preso questa folle decisione solo per liberarsi dei gatti dalla strada in cui risiede, ma di qualcuno infastidito dalla presenza delle colonie a prescindere dalla loro localizzazione.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia