Pero: 26enne picchia la compagna, poi si scaglia contro i poliziotti

Pero: 26enne picchia la compagna, poi si scaglia contro i poliziotti
04 Febbraio 2017 ore 15:12

PERO – Un altro episodio di violenza sulle donne: nella serata di venerdì 3 febbraio, intorno alle 20, una volante del Commissariato della Polizia di Stato di Rho-Pero è giunta al bar-pizzeria “La Roccia”, in via XXV aprile a Pero, perché una donna aveva chiesto aiuto al gestore del locale. O.H.X.M., peruviana di 22 anni, infatti, aveva denunciato di essere inseguita dal suo compagno, che la stava picchiando.
Giunti sul posto, gli agenti hanno notato che un uomo, fuori dal bar, stava tenendo la ragazza bloccata, stringendole le mani al collo. I poliziotto sono così intervenuti e hanno portato la 22enne dentro al bar per prestarel i primi soccorsi.
A quel punto, il ragazzo – O.S.E. cubano di 26 anni pregiudicato – si è scagliato contro gli agenti, inveendo contro di loro e urlando frasi come: “Figli di puttana, vi ammazzo”. Dopo una breve colluttazione, gli agenti lo hanno bloccato e lo hanno portato negli uffici della polizia di Stato del Commissariato di Rho-Pero. Eppure, anche qui, il cubano ha continuato con i suoi atteggiamenti provocatori e aggressivi, così dopo le formalità di rito, è stato arrestato per il reato di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.
Uno dei due poliziotti interventi nell’operazione ha riportato una diagnosi di 5 giorni.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia