Pensionati svaligiati nel sonno dalla banda del buco

Fanno un foro nella finestra e si introducono nella villetta di Abbiate per rubare l'oro e i soldi. "Sono entrati anche nella nostra stanza, ma non abbiamo sentito nulla"

Pensionati svaligiati nel sonno dalla banda del buco
Cronaca 28 Ottobre 2017 ore 09:07

Svaligiati nel sonno nella loro casa

“I ladri si sono introdotti nella nostra villetta e ci hanno portato via tutti i gioielli. Non ci siamo accorti di nulla, stavamo dormendo”. La coppia di pensionati è stata derubata nel cuore della notte in via Madonna delle Vigne ad Abbiate Guazzone. “Ci siamo coricati a mezzanotte, e dopo un paio d’ore mio marito si è svegliato per andare in bagno e inciampando nelle scatole abbandonate sul tappeto del salotto si è accorto della visita furtiva”.

Svaligiati nel sonno dalla banda del buco

Sono entrati in casa facendo un piccolo foro con un trapano alla finestra del salotto. Aperta la maniglia si sono intrufolati e hanno passato in rassegna ogni locale della casa. “Abbiamo trovato tutti i cassetti del salotto e della cucina aperti. Hanno rovistato anche nel comò e nei comodini della nostra stanza dove stavamo dormendo, ma non abbiamo sentito nulla. Quindi o sono stati molto bravi e silenziosi o ci hanno spruzzato qualcosa per “neutralizzarci”, riflettono dubbiosi i coniugi.

Svaligiati nel sonno per rubare l’oro

Hanno scelto con cura la merce da rubare. Hanno aperto le scatole e  i cofanetti sul tappeto del salotto per poi prendere solo i preziosi, orecchini, collane e bracciali in oro. Hanno invece snobbato gli orologi. Anche dai pantaloni del marito, sottratti dalla camera, hanno avuto cura di sfilare i soldi dal portafoglio rinvenuto poi in salotto con ancora i documenti.

Visitate anche altre abitazioni

Nella stessa notte i ladri avrebbero tentato di introdursi in altre villette  alla periferia sud di Abbiate. “Abbiamo sentito molti allarmi suonare e il giorno dopo qualche nostro vicino ci ha riferito della visita notturna, anche se non è andata a buon fine”, ricorda la coppia derubata.  Hanno tentato anche a casa della figlia, che risiede di fronte alla villa dei genitori. Si sono però  limitati a rovistare nella casetta degli attrezzi in giardino, l’antifurto li ha messi in fuga.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità