tragedia sfiorata

Paura al Giro d’Italia: terribile incidente per il rhodense Luca Wackermann

Etienne van Empel e l'italiano, il rhodense Luca Wackermann sono stati colpiti dalle transenne mentre affrontavano gli ultimi metri della corsa.

Paura al Giro d’Italia: terribile incidente per il rhodense Luca Wackermann
Rhodense, 07 Ottobre 2020 ore 08:09

Paura al Giro d’Italia: terribile incidente per il rhodense Luca Wackermann martedì 6 ottobre.

Paura al Giro d’Italia: terribile incidente per il rhodense Luca Wackermann

Momenti drammatici ieri, martedì 6 ottobre, all’arrivo della quarta tappa del Giro d’Italia, da Catania a Villa franca. L’olandese Etienne van Empel e l’italiano, il rhodense Luca Wackermann, sono stati colpiti dalle transenne mentre affrontavano gli ultimi metri della corsa. I due corridori sono rimasti sdraiati sull’asfalto. Per Luca le condizioni cliniche sono apparse subito critiche. “Le barriere non erano legate e a sollevarle sarebbe stata una folata di vento provocata dall’elicottero delle riprese televisive. Luca ha perso conoscenza ed è stato trasportato in ospedale. Il ciclista cresciuto nella ciclistica Biringhello ha ripreso conoscenza in ambulanza: ha riportato un trauma cranico commotivo, frattura delle ossa nasali, ferita lacero-contusa al sopracciglio sinistro e nella regione mentoniera, ferita lacera al ginocchio destro, contusioni escoriate multiple al volto, contusione lombosacrale ed escoriazioni multiple agli arti superiori e inferiori.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia