Cronaca
Controllo del territorio

Pattuglie serali contro i ladri

Per contrastare le scorribande dei ladri di appartamenti nelle estati milanesi

Pattuglie serali contro i ladri
Cronaca Rhodense, 18 Agosto 2022 ore 10:14

Proseguirà per tutto agosto il servizio di pattuglie serali a Vanzago e a Mantegazza da parte della Polizia Locale per aumentare la sicurezza del paese in sinergia con i Carabinieri di Arluno.

Vigili e carabinieri

Sulla sicurezza e controllo del territorio il sindaco Guido Sangiovanni e l’assessore Lorenzo Musante si stanno impegnando a gestire incontri periodici con i Carabinieri e la Polizia Locale, preoccupati dalla concentrazione di furti consumati e tentati in alcune zone del territorio agli inizi di quest’anno. Il Comune ha chiesto e ottenuto più azioni da parte dei Carabinieri di Arluno e invita anche i cittadini a fare segnalazioni di persone ed eventi sospetti.

Segnalate i sospetti

«Per incrementare il grado di sicurezza è fondamentale che vengano segnalate alle Forze dell’ordine persone e auto sospette. I cittadini, in caso di necessità, sono invitati a contattare i Carabinieri al numero 112 o alla caserma di Arluno al numero 02.901.7167 oppure la Polizia Locale ai numeri 02.93962223 oppure 02.93962224».
Il Comune ha anche deciso di installare nuove telecamere di video sorveglianza ai varchi stradali di accesso e di uscita da Vanzago nel corso del progetto di riqualificazione dell’illuminazione pubblica già in fase avanzata.
Più sicurezza nelle case e nei negozi con sistemi antifurto.
Anche per il 2022 è possibile chiedere al Comune un contributo per l’installazione di un impianto di antifurto in una abitazione privata o in uno spazio commerciale. Il contributo massimo è del 40 per cento della spesa effettuata (IVA esclusa) con un limite massimo per ogni abitazione o unità immobiliare singola fissato in 200 euro (sale a 250 euro per le famiglie che stanno attraversando difficoltà economiche). L’erogazione del contributo è prevista per coloro che nell’anno in corso hanno installato o intendono istallare sistemi antifurto e antintrusione, installazione di rilevatori di apertura e di effrazione su porte, finestre e serramenti, impianti di video sorveglianza interna alle abitazioni, fotocamere e impianti di antifurto collegati con centri di vigilanza privati, apparecchi rilevatori di prevenzione antifurto e relative centraline, collegamenti telefonici, telematici e informatici relativi agli impianti di cui sopra. Le domande devono essere presentate all’Ufficio Protocollo a palazzo Calderara entro le 12 di mercoledì 30 novembre.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter