Cronaca

Parte la riqualifica dell’ex scuola Marconi, Arexpo cerca il progettista per il comune

L’intervento di riqualificazione, inserito nel programma Triennale dei Lavori Pubblici, prevede la demolizione dell’ex scuola per realizzare un nuovo centro civico, con spazi moderni e accoglienti per i cittadini

Parte la riqualifica dell’ex scuola Marconi, Arexpo cerca il progettista per il comune
Cronaca Rhodense, 24 Luglio 2022 ore 11:00

Arexpo svolgerà per conto del Comune di Rho il ruolo di Responsabile Unico del Procedimento e di direttore dell’esecuzione per l’affidamento del servizio di progettazione di fattibilità tecnica ed economica.

Collaborazione fra Arexpo e il Comune di Rho

Collaborazione fra Arexpo e il Comune di Rho per la realizzazione dell’Intervento di rigenerazione urbana nel centro della città, tra via De Amicis e Piazza Visconti. Arexpo in queste ore è stata incaricata di supportare nella ricerca del progettista che porterà a termine l’importante opera che prevede la riqualificazione della piazza e dell’ex scuola Marconi. I termini per la presentazione delle domande sono stati fissati al prossimo 4 agosto.

Demolizione dell'ex scuola Marconi per realizzare un centro civico

I progetti che la Giunta Orlandi intende realizzare grazie a questo importante finanziamento sono due, il primo riguarda come detto l’area di quasi 7 mila metri quadrati di via de Amicis, compresa tra il Municipio e via Asilo, dove si trovano alcuni edifici di proprietà comunale palazzina servizi sociali, biblioteca Popolare, ex edificio scolastico, ex carceri, palestra, box auto e centrale termica. L’intervento di riqualificazione, inserito nel programma Triennale dei Lavori Pubblici, prevede la demolizione dell’ex scuola per realizzare un nuovo centro civico, con spazi moderni e accoglienti per i cittadini, realizzando parcheggi interrati e spostando qui alcuni uffici comunali.

Trasformare piazza Visconti includendo anche via Porta Ronca

Il secondo progetto riguarda, invece, la trasformazione degli 8.500 metri quadrati di piazza Visconti: l’obiettivo è valorizzare gli edifici storici presenti, ossia il Palazzo Comunale e la prestigiosa villa un tempo proprietà dei Visconti, insieme con il patrimonio arboreo, arredo urbano e fontana, includendo nella riqualificazione anche via Porta Ronca, antico decumano della città. Riqualificazione della zona che prevede una spesa complessiva di 16.400mila euro. il Comune di Rho risulta beneficiario del contributo di 7.150mila euro assegnati con Decreto del Ministero dell’interno. Arexpo svolgerà per conto del Comune di Rho il ruolo di Responsabile Unico del Procedimento e di direttore dell’esecuzione per l’affidamento del servizio di progettazione di fattibilità tecnica ed economica.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter