Parchi inclusivi, Parabiago ottiene 25mila euro da Regione

Parchi inclusivi, Parabiago ottiene 25mila euro di finanziamento da Regione Lombardia per un progetto che comprende due aree verdi.

Parchi inclusivi, Parabiago ottiene 25mila euro da Regione
Legnano e Altomilanese, 15 Ottobre 2018 ore 10:45

Parchi inclusivi, Parabiago ottiene fondi da Regione Lombardia.

Parchi inclusivi: i progetti

Il Comune di Parabiago ha ottenuto 24.959 euro a fondo perduto da Regione Lombardia per la realizzazione di parchi gioco inclusivi, parchi che consentano anche a bambini con disabilità di poter giocare con i propri amici su giochi senza barriere. Il progetto, che ha ottenuto il finanziamento, è composto dalla realizzazione di due nuove aree gioco, da implementare in due parchi già esistenti: quello di Via Comerio/ Tintoretto a San Lorenzo e quello di via delle Viole a Parabiago. I nuovi interventi consistono nella fornitura e nella posa in opera di nuovi giochi ed attrezzature ludiche per la promozione della piena integrazione sociale dei bambini con disabilità.

Il costo e i futuri giochi

Il costo totale dell’intervento è di 50.000 euro di cui 25.000 a carico del Comune di Parabiago e i restanti 25.000 di cofinanziamento regionale a fondo perduto. La tipologia di giochi che verranno installati saranno fruibili da tutti grazie all’eliminazione dei limiti dettati dalle barriere architettoniche, sia nelle strutture di gioco che in tutta l’area, sfruttando percorsi idonei al transito di ausili per diversamente abili. Saranno inoltre installate altalene inclusive.

La parola agli amministratori

"È un grande risultato - afferma l'assessore all'Ecologia Dario Quieti - perchè questo finanziamento ci consentirà di realizzare ben due parchi inclusivi, continuando così aperseguire l'obiettivo promesso in campagna elettorale chiamato 'Un Parco per tutti' che ha come scopo la realizzazione di aree gioco inclusive, ove i bambini disabili possano giocare assieme a tutti gli altri, senza barriere e senza sentirsi esclusi ". Sulla stessa linea d'onda il sindaco Raffaele Cucchi: "Ringrazio il settore ecologia dell'ufficio tecnico e il settore verde di Amga per l'ottimo lavoro svolto che ha consentito di ottenere questo risultato. Ottenere un finanziamento fa sempre piacere, perchè vengono riconosciute ufficialmente la bontà delle idee e l'impegno di tutti coloro che ne sono coinvolti ma in questo caso fa ancora più piacere perchè è la finalità dell'iniziativa è lodevolissima".

LEGGI ANCHE: Fitness all'aperto, il Comune installa attrezzature in tre parchi