Parabiago: Loro lo ospitano in casa, lui li accoltella

Parabiago: Loro lo ospitano in casa, lui li accoltella
24 Dicembre 2016 ore 15:16

PARABIAGO – Tentato omicidio e lesioni gravissime. Queste le accuse nei confronti di un marocchino di 29 anni arrestato nella tarda serata di ieri dai carabinieri di Legnano. Il giovane era stato ospitato da una famiglia parabiaghese ma lui, forse in preda alla droga ha accoltellato con quindici coltellate un 33enne di Parabiago, figlio della famiglia che l’ha ospitato e poi lo ha colpito alla testa con un pesta carne. Con lo stesso utensile ha poi aggredito anche la madre dell’uomo, una 68 enne. Quando i carabinieri sono saliti nell’appartamento della famiglia che lo ospitava, lo hanno trovato nascosto sotto il letto. Nella sua stanza i militari hanno trovato hashish e cocaina, oltre a tre coltelli, di cui uno sporco di sangue e il batticarne usato per aggredire madre e figlio. Madre e figlio sono stati ricoverati in osservazione, la donna a Castellanza, il ragazzo a Legnano. 


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia