Palio Turate, le sei contrade si sono "vestite" a festa.

Speciale riconoscimento per il miglior addobbo al rione Pra'a.

Palio Turate, le sei contrade si sono "vestite" a festa.
Cronaca Bassa Comasca, 16 Giugno 2019 ore 14:24

Palio Turate, il paese si è addobbato.

Palio Turate, dopo 20 riproposte le tanto amate "porte"

Palio Turate. Le sei contrade, Boscu, Campasc, Pra'a, Campasc, Reschignana, Furnu e Pasqué, hanno riproposto dopo 20 anni le tanto amate "porte" dei primi anni della manifestazione. Ogni rione ha infatti addobbato in modo rappresentativo un punto a scelta del proprio quartiere, con la speranza di vincere il premio speciale consegnato ieri sera, al termine della pedalata. Dalle 17 alle 19 i cittadini hanno potuto ammirare gli addobbi e le location ricreate dai volontari, tenendo conto delle tradizioni, delle identità, delle radici e del passato che strizza un occhio al presente.

16 foto Sfoglia la gallery

Miglior addobbo alla contrada Pra'a

A meritare lo speciale riconoscimento per il miglior addobbo è stata la contrada Pra'a, che ha abbellito la "Curti dul Marcurel" in via Manzoni 18. Lo stesso rione ha anche vinto la pedalata, riuscendo a fare uscire in bici il maggior numero di cittadini, in proporzione agli abitanti totali della contrada.

Il Furnu rione più esuberante

Il Furnu ha invece vinto il titolo di contrada più esuberante sulle due ruote. I giochi continuano oggi con i tornei di pallavolo e calcio, condensati, a differenza che in passato, in un'unica giornata. Alle contrade sono arrivati anche i complimenti dell'Amministrazione e in particolare dell'assessore alla Cultura Barbara Mariga che ha apprezzato l'impegno dimostrato nel recupero degli oggetti del passato e nella ricerca storica.