Cronaca
Ozzero

Ozzero: lavori in via Pavese

Dopo l'estate nuova veste per via Pavese

Ozzero: lavori in via Pavese
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 17 Luglio 2022 ore 13:30

Lavori attesi da tempo, lavori che dovranno aspettare ancora pochi mesi prima di partire, ma che per quanto riguarda le procedure burocratiche sono in una condizione ottimale.

La riqualificazione al via dopo l’estate

I cittadini di Ozzero potranno presto vedere una riqualificazione completa di via Pavese. Presto e non ora per un calcolo gestione dell’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Guglielmo Villani. Ozzero vedrà a settembre la festa del paese, evento atteso e che potrà portare nel piccolo paese dell’abbiatense anche dei visitatori da altri Comuni. O più in generale, perché non è bello ed efficiente avere un cantiere aperto in un momento di festa per una comunità. Così, spiega il primo cittadino: “buttare tutto all'aria in questo momento risulterebbe magari un pochettino problematico. Quindi aspetteremo magari un pochettino più avanti per non creare un disagio durante la festa del paese”.

Investimenti per 240mila euro

La vicenda dei lavori di via Pavese viene comunque dal 2020, poi per il Covid e per varie eventualità e necessità burocratiche “siamo arrivati praticamente al 2022, con l'inizio lavori che immagino sarà a settembre”, continua Guglielmo Villani. “Parliamo della riqualificazione di una via centrale del paese, con la realizzazione di un tratto ciclo-pedonale che andrà a collegare fondamentalmente il parcheggio della scuola, dove già arriva la pista ciclabile, con la parte interna del palazzo Cagnola”. Quindi si andrà a collegare la parte più bella del paese, quella interna del palazzo Cagnola, con la viabilità esterna in sicurezza. “Mettendo in sicurezza anche l'accesso al parco e l'accesso alle scuole e all'oratorio. Verranno rivisti i parcheggi, la viabilità – spiega il primo cittadino -, verrà spostata la pensilina dell'autobus”. Dal punto di vista del finanziamento il Comune di Ozzero potrà avvalersi di fondi ricevuti da Regione Lombardia per un totale di centomila euro. A questi l’amministrazione comunale ha aggiunto delle risorse provenienti dall’avanzo dei bilanci accumulato negli anni per un ammontare di 140 mila euro.

Nel complesso Ozzero vedrà lavori per 240 mila euro e che partiranno verosimilmente dopo l’estate. “Siamo in fase di aggiudicazione dell’appalto – conferma Villani - e la ditta ha già prodotto tutte le garanzie fideiussorie del caso quindi si tratta semplicemente di passare dall'affidamento provvisorio al affidamento definitivo”.

Finalmente i tempi sono maturi, dopo tante vicissitudini di natura burocratica e legati all’emergenza sanitaria, il paese subirà un restyling d’immagine, che si concretizzerà subito dopo le vacanze estive e la festa del paese.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter