Cronaca
Il blitz nell'istituto di Abbiategrasso

Orari di scuola penalizzanti: gli studenti dell'Alessandrini protestano... al Bachelet

Mattina di tensione ad Abbiategrasso: gli studenti dell'Alessandrini protestano contro gli orari di entrata e uscita considerati penalizzanti. E qualcuno riesce ad introdursi al Bachelet  

Orari di scuola penalizzanti: gli studenti dell'Alessandrini protestano... al Bachelet
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 06 Ottobre 2021 ore 16:46

Mattina di tensione ad Abbiategrasso: gli studenti dell'Alessandrini protestano contro gli orari di entrata e uscita considerati penalizzanti. E qualcuno riesce ad introdursi al Bachelet
 

Orari di scuola penalizzanti: gli studenti dell'Alessandrini protestano... al Bachelet

Tensione alle stelle all'istituto Alessandrini di Abbiategrasso, dove nella mattinata di oggi, mercoledì 6 ottobre, è andata in scena la protesta degli studenti contro la modulazione degli ingressi e delle uscite scaglionati per via del Covid. Particolarmente criticato quello che è l'ultimo turno, con ingresso sino alle 10 e uscita alle 15, considerato molto penalizzante dai promotori della protesta. Proprio in concomitanza con l'ultimo ingresso, è stato fatto esplodere qualche petardo, mentre veniva impedito agli altri studenti di entrare in classe. Non è tutto: un gruppetto di alunni, per dare un segnale ancora più evidente, si è poi diretto verso il Bachelet di via Stignani, istituto nel quale sarebbero in vigore orari migliori. Il blitz è riuscito: un drappello di studenti dell'Alessandrini si è mescolato con i colleghi del Bachelet riuscendo ad introdursi all'interno dell'istituto. Presto sono stati identificati e riaccompagnati all'uscita. Nel frattempo in via precauzionale erano stati allertati i carabinieri. Alcuni studenti avrebbero riferito di tentativi di danneggiamento ad alcune biciclette legate al cancello esterno, circostanza tuttavia che non trova conferma da parte dei carabinieri