Omicidio Migliorati, dopo 4 mesi ancora nessun colpevole

Il caso era stato in città il giallo dell’estate

Cronaca Rhodense, 15 Dicembre 2017 ore 10:11

Omicidio Migliorati, a quattro mesi dal crimine ancora silenzio sulla morte di Antonietta. La donna di 73 anni trovata morta in casa il 17 agosto scorso.

Omicidio Migliorati, ancora nessun colpevole

A quattro mesi dall'omicidio non ha ancora un nome l'assassino di Antonietta Migliorati, la 73enne di Rho trovata priva di vita nella sua abitazione di via Belvedere il 17 agosto di quest’anno. Inoltre, come si legge su Settegiorni in edicola, dopo quattro mesi dall’omicidio è ancora mistero anche sul movente. Il caso era stato in città il giallo dell’estate.

Chi era Antonietta

Vedova da qualche anno del secondo marito, la pensionata frequentava il centro anziani, i gruppi di cammino, la parrocchia ed era considerata da tutti come una persona solare e piena di voglia di vivere. Da quanto è emerso dai rilievi del Ris, la 73enne sarebbe stata colpita nel salotto del suo appartamento. Successivamente è stata finita in bagno con diversi colpi.