Cronaca

Omicidio Legnano, ecco il volto del killer Antonio Calello

E' in carcere Antonio Calello, legnanese che ha ucciso Gennaro Tirino per le violenze subite dalla sorella. Intanto si cerca ancora l'arma del delitto

Omicidio Legnano, ecco il volto del killer Antonio Calello
Cronaca 02 Ottobre 2017 ore 15:28

Il volto del killer dell'omicidio di via Tasso Antonio Calello

Antonio Calello arrestato per aver ucciso il compagno della sorella

E' sempre in carcere Antonio Calello, il 29enne di Legnano che la mattina di mercoledì 27 settembre ha ucciso Gennaro Tirino, 38enne di Castellanza, compagno della sorella. I due, intorno alle 8, avevano avuto una discussione per via delle violenze che la sorella di Antonio subiva da Tirino. Ne è nata una lite, il 29enne avrebbe disarmato il 39enne e poi fatto fuoco. Successivamente era salito sulla sua auto allontandandosi. Aveva poi confessato nella notte. Le indagini si erano indirizzate a lui anche grazie alle immagini registrate dalle telecamere.

La pistola non si trova

Intanto i carabinieri della Compagnia di Legnano proseguono nelle ricerche della pistola usata per uccidere Tirino. Già sabato 30 i militari, insieme ai vigili del fuoco di Legnano e a quelli sommozzatori di Milano, avevano setacciato il fondo dell'Olona davanti al Castello. L'arma non è ancora stata rinvenuta, ma l'Arma sta continuando a cercare. Il killer avrebbe svuotato l'intero caricatore addosso alla vittima.