Cronaca

Omicidio di Erbusco, Chiara Alessandri rimane in carcere

Convalidato l'arresto, si attende l'esito degli approfondimenti sul corpo della vittima.

Omicidio di Erbusco, Chiara Alessandri rimane in carcere
Cronaca Rhodense, 23 Gennaio 2019 ore 17:18

Omicidio di Erbusco: è stato convalidato l’arresto di Chiara Alessandri: la donna, nativa di Rho, rimane in carcere.

Omicidio di Erbusco

Chiara Alessandri, rea confessa per l’omicidio di Stefania Crotti, rimane in carcere. Il Gip non solo ha convalidato l’arresto ma ha anche deciso per la competenza dell’omicidio: tutto rimane a Brescia fino all’esito della perizia del medico legale sul corpo di Stefania.

Prossimamente verrà effettuata anche una perizia psichiatrica su Chiara Alessandri.

La tragedia

Il corpo senza vita di Stefania Crotti, come si ricorderà,  è stato trovato venerdì pomeriggio a Erbusco, grazie alla presenza di due anelli, fra i quali la fede e alla denuncia di scomparsa fatta dal marito Stefano Del Bello.

Come è stato più volte ribadito in questi giorni Chiara Alessandri era stata l’amante dell’uomo in un momento forte crisi del matrimonio, quest’estate, ma ora la coppia stava cercando di ricostruire il rapporto. Secondo le ricostruzioni un amico di Alessandri aveva avvicinato una donna dopo un lavoro con un biglietto e una rosa; Stefania aveva probabilmente pensato a un gesto romantico del marito, di certo non si immaginava di trovare la morte in quel garage di Gorlago.

L’omicida ha poi caricato il corpo senza vita della vittima e l’ha condotto a Erbusco dove è stato trovato carbonizzato.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter