Olgiate Olona, aggredite dai pitbull mentre giocavano in giardino: le vittime hanno 3 e 5 anni

Olgiate Olona, aggredite dai pitbull mentre giocavano in giardino: le vittime hanno 3 e 5 anni
18 Febbraio 2017 ore 10:11

E’ stata ricoverata all’ospedale di Legnano in gravi condizioni una delle due sorelline che ieri hanno subito una improvvisa aggressione da due pitbull nel giardinetto di una abitazione di Olgiate Olona. Erano circa le 16.30 quando le piccole, che stavano giocando insieme fuori dalla casa, sono state aggredite ed azzannate ripetutamente al volto dai due cani di proprietà del proprietario dell’abitazione. Le due bambine, di 3 e 5 anni,stavano facendo visita insieme alla madre, una 35enne anch’essa residente ad Olgiate Olona, all’abitazione del padrone dei due cani. Subite le aggressioni, sono state trasportate rispettivamente all’ospedale legnano con l’elisoccorso e all’ospedale di Monza, dove entrambe si trovano ancora ricoverate in prognosi riservata per plurime lesioni al volto ed al capo. Attualmente sono in corso accertamenti da parte dei Carabinieri di Busto Arsizio per appurare le eventuali responsabilità dei padroni per i reati di lesioni colpose e malgoverno di animali. I due pittbull invece sono stati ottoposti a sequestro, regolarmente registrati e vaccinati, affidati in custodia ad azienda specializzata.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia