Menu
Cerca

Odore di marijuana in zona, arriva la Polizia: due fratelli denunciati

La Polizia di Stato interviene a Legnano e trova una serra di marijuana

Odore di marijuana in zona, arriva la Polizia: due fratelli denunciati
Cronaca Legnano e Altomilanese, 14 Ottobre 2019 ore 16:30

Odore di marijuana in zona, trovata una serra: due fratelli denunciati dai poliziotti a Legnano.

Odore di marijuana, i poliziotti "fiutano" e intervengono

Il forte odore si sentiva in tutta la zona, era un forte olezzo assimilabile a quello della marijuana. E non è certamente sfuggito alla volante della Polizia di Stato che era impegnata in una massiccia attività di prevenzione e controllo sul territorio di Legnano. Così prima il sopralluogo nell'area in questione, gli agenti ci hanno messo poco a capire da dove veniva: si trattava di una villetta affacciata su un'area verde. I poliziotti sono entrati all'interno e, nella parte retrostante del caseggiato, nel giardino, hanno scoperto una serra artigianale con alcune piante di marijuana.

La perquisizione

Sussistendo i presupposti di legge, la Polizia ha eseguito una perquisizione per trovare altra eventuale droga. Nel garage sono state trovare alcune cornici con fungevano da essiccatoio, rinvenuti 122 ramoscelli e relative inflorescenze di marijuana, tre vasetti contenenti lo stesso stupefacente per un peso netto pari a 270 grammi. I poliziotti sono poi andati a dare un'occhiata nell'abitazione del fratello dell'occupante e sul tavolo della cucina hanno trovato una busta contenente sempre marijuana e 5 vasetti di vetro con residui della medesima sostanza. Tutto il material è stato messo sotto sequestro e repertato. Gli esami qualitativi effettuati tramite narcotest hanno confermato che la sostanza era marijuana. Considerato lo stato di essere incensurati dei due fratelli, essi sono stati deferiti in concorso, in stato di libertà, per produzione, detenzione e spaccio di sostanza stupefacente.

TORNA ALL'HOMEPAGE DI SETTEGIORNI.IT PER LE ALTRE NOTIZIE