anticipazioni

Nuovo Dpcm del 16 gennaio: cancellato asporto dai bar dopo le 18

Per contrastare soprattutto gli assembramenti all'ora dell'aperitivo.

Nuovo Dpcm del 16 gennaio: cancellato asporto dai bar dopo le 18
Cronaca 11 Gennaio 2021 ore 14:48

C’è grande attesa per il nuovo Dpcm, che entrerà in vigore sabato 16 gennaio 2021. E come accaduto anche nelle precedenti versioni nei giorni precedenti spuntano le anticipazioni. La stretta sarà soprattutto sugli spostamenti tra regioni e sull’attività dei bar dopo le 18: dovrebbe essere vietato l’asporto, sinora consentito. La parola definitiva verrà data il 13 gennaio in Parlamento dal ministro della Salute Roberto Speranza.

Nuovo Dpcm del 16 gennaio: le anticipazioni

Basta aperitivi in strada. Per impedire assembramenti in strada il Governo pensa di vietare l’asporto di cibi e bevande dai bar dopo le 18 (consentita invece la consegna a domicilio). Nulla cambia per i ristoranti.

Confini regionali. Il divieto di spostamento tra le regioni arancioni e rosse è già previsto. Adesso si valuta se eliminare quello tra le Regioni gialle.

Palestre, piscine e musei. Palestre e piscine dovrebbero rimanere chiuse a gennaio anche se si attende l’incontro tra il ministro Vincenzo Spadafora e il Cts del 12 gennaio per saperne di più. Stessa cosa per gli impianti da sci. Invece i musei dovrebbero tornare ad aprire, almeno nelle zone gialle.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità