Cronaca

Nuovi nidi al Parco del Ticino grazie alla coop sociale

Nuovo progetto con La ruota di Parabiago.

Nuovi nidi al Parco del Ticino grazie alla coop sociale
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 02 Gennaio 2018 ore 09:59

Centodieci nidi artificiali per i volatili del Parco del Ticino saranno realizzati dai ragazzi della Cooperativa Sociale La Ruota di Parabiago. Il progetto educativo – ambientale “Angry Birds” vede la collaborazione tra l’ente magentino e una cooperativa sociale che si occupa di attività educative e di formazione professionale per minori e ragazzi che necessitano di adeguate forme di sostegno socio-educative.

Un laboratorio di falegnameria

L’accordo prevede l’attivazione di un laboratorio di falegnameria che permetta ai ragazzi di apprendere le tecniche di realizzazione di nidi artificiali, bat box e mangiatoie, che verranno collocati in aree idonee nel Parco, nell’ambito e a sostegno delle attività del Progetto Life Biosource che prevede interventi significativi di rinaturalizzazione di vaste aree.

L'impronta sociale

“Attraverso queste iniziative – commenta il consigliere del Parco del Ticino, Fabrizio Fracassi - il Parco del Ticino si conferma laboratorio anche per iniziative dalla chiara impronta sociale. La natura al servizio di interventi terapeutici e il Parco del Ticino è il promotore di questi importanti interventi”. “Le casette finite potranno trovare dimora all' interno del Parco, svolgendo una funzione di
supporto e tutela di alcune specie che popolano i nostri territori – aggiunge il Presidente del Parco del Ticino, Gian Pietro Beltrami- Questa collaborazione con la cooperativa sociale “La Ruota” verrà formalizzata con dichiarazioni di intenti condivise, utilizzeremo questo progetto come primo step per provare a costruire le basi per una più intensa collaborazione tale da trarre il massimo vantaggio dalle rispettive peculiarità”.

Soddisfatta la coop

La presidente della Cooperativa “La Ruota”, Fiorella Colombo parla di "una proposta progettuale basata sulla condivisione dei saperi e collaborazione. Il progetto in estrema sintesi può essere riassunto così, affidandosi all'esperienza pluriennale degli operatori del
Laboratorio di falegnameria de "La Ruota" iI ragazzi realizzeranno delle casette per volatili in legno facendosi guidare e consigliare dagli esperti dell'Ente Parco del Ticino sulle caratteristiche tecniche necessarie, in base alle esigenze faunistiche”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter