Nubifragio, campi allagati e maiale folgorato

Danni all'agricoltura in tutta la Martesana.

Nubifragio, campi allagati e maiale folgorato
Rhodense, 04 Luglio 2018 ore 16:10

Il nubifragio di questa notte è lasciato segni un po’ ovunque. A fare la prima conta dei danni è la Coldiretti Lombardia.

Nubifragio, campi allagati

A Pioltello la grandine ha fatto danni distruggendo centinaia di ettari tra mais, soia, pomodoro e riso. Forti temporali e vento hanno interessato tutta la fascia compresa tra i centri di Vimodrone e Liscate dove si segnalano campi di mais allettati. In questa fase stagionale – spiega la Coldiretti – è proprio la grandine l’evento più temuto dagli agricoltori, perché ha effetti irreversibili e provoca la perdita dell’intero raccolto dopo un anno di lavoro. Tra coltivazioni distrutte, aziende allagate, esondazioni e smottamenti, la Coldiretti stima che a livello nazionale il maltempo abbia provocato da inizio anno danni per oltre mezzo miliardo di euro all’agricoltura italiana.

Maltempo: allagamenti e grandinate nel Saronnese e nella Bassa Comasca

Maiale folgorato

A Como – fa sapere sempre  Coldiretti Lombardia – in località Alpe Motta, un fulmine ha folgorato un maiale di circa cento chili che si trovava al pascolo in alpeggio: l’animale è crollato a terra ed è rotolato fino a cadere in un precipizio.