Novate, i bambini sgridano i ladri

Novate, i bambini sgridano i ladri
27 Novembre 2016 ore 09:51

NOVATE MILANESE – Scuola elementare Don Milani nel mirino dei ladri, due colpi consecutivi. I malviventi fanno razzia di computer e generi alimentari dopo aver scassinato una porta finestra del piano terra,, rastrellando sia le aule che i magazzini della refezione scolastica. «E ora noi come facciamo a lavorare?», lamentano bambini e insegnanti. Sul caso stanno lavorando i carabinieri che ora indagano per cercare di identificare i responsabili dei due colpi. Ancora poco chiaro infatti il motivo per cui non sia entrato in funzione l’impianto d’allarme della scuola.
Intanto sui cancelli della struttura sono apparsi alcuni disegni firmati dai bambini, insieme a un invito alla cittadinanza a lasciare i propri commenti, nell’ottica di un’educazione alla civiltà. «Noi dobbiamo lavorare! non rubateci le cose! Siamo molto tristi!», «Noi sappiamo che siete buoni cittadini, ma dovete aver rispetto di noi!» – e ancora – «Vi prego ladri, non ci rubate più oggetti per lavorare a scuola» sono solo alcune delle scritte realizzate dai giovanissimi studenti. Il servizio su Settegiorni del 25 novembre, inn edicola fino a giovedì primo dicembre.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia