NoBody, viaggio sensoriale attraverso la tratta e lo sfruttamento sessuale

Un pugno nello stomaco, di quelli che fanno bene, al Salice di Legnano.

NoBody, viaggio sensoriale attraverso la tratta e lo sfruttamento sessuale
Legnano e Altomilanese, 05 Febbraio 2020 ore 16:16

NoBody, installazione teatrale incentrata sulla tratta e lo sfruttamento sessuale, arriva a Legnano.

NoBody, un'installazione per guardare oltre il velo dell'apparenza

Un pugno nello stomaco, di quelli che fanno bene. Ad assestarlo è NoBody, installazione teatrale realizzata dalla compagnia FavolaFolle in collaborazione con l'associazione Lule onlus, che  offre un’esperienza immersiva sul tema della tratta e dello sfruttamento sessuale. Un viaggio sensoriale che invita il pubblico a guardare oltre il velo dell’apparenza, prendendo coscienza in maniera immediata ed epidermica degli aspetti più oscuri del fenomeno. L'evento, promosso con il sostegno della Fondazione comunitaria del Ticino Olona onlus e con  la collaborazione del Nuovo Centro sociale Mazzafame, si terrà sabato 15 e domenica 16 febbraio al Salice di via dei Salici 9.

Un'occasione per combattere l'ipocrisia e le barriere sovrastrutturali

«In una dinamica di prossimità tra performer e pubblico che innesca meccanismi relazionali con lo scopo di combattere l’ipocrisia e le barriere sovrastrutturali che affollano le discussioni sul tema - spiegano gli organizzatori - L’obiettivo di questo progetto è sensibilizzare la società civile sul tema della tratta di esseri umani ai fini dello sfruttamento sessuale di donne e minori, ponendo l’attenzione sugli aspetti umani più che su quelli politico-legali. La poca conoscenza del tema è una delle cause più importanti di propagazione del fenomeno ed è quindi la presa d’atto delle dinamiche a esso legate, il punto di partenza di ogni campagna di sensibilizzazione».

Ecco come partecipare

L’installazione è vietata ai minori di 14 anni, ha una durata di 45 minuti in cui il pubblico, composto da 20 persone alla volta, attraverserà cinque spazi e incontrerà cinque attrici che lo accompagneranno nel viaggio sensoriale. Durante l’arco delle giornate sono previsti diversi orari d’ingresso al percorso (sabato 15 alle 17, alle 18, alle 19, alle 20, alle 21 e alle 22; domenica 16 ogni ora dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19), pertanto è consigliata la prenotazione. NoBody è in replica da un anno tra i comuni del territorio lombardo. Ha debuttato a Bergamo per poi essere riproposta a Lecco, Vigevano, Cremona, Brescia e Abbiategrasso per un totale di oltre 2mila partecipanti. L'ingresso è gratuito. Info e prenotazioni: 392.9939299 oppure info@favolafolle.com.

 

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE