Niente messa di mezzanotte al Santuario di Saronno

L'annuncio è comparso sull'informatore e non è passato inosservato ai fedeli

Niente messa di mezzanotte al Santuario di Saronno
Cronaca 17 Novembre 2017 ore 08:30

Niente messa di mezzanotte

Niente messa di mezzanotte al Santuario

Niente messa di Mezzanotte al Santuario. L’annuncio è comparso lo scorso fine settimana sull’informatore parrocchiale. Ai fedeli non è sfuggita quella comunicazione. Poche righe ma molto chiare: «La messa di mezzanotte di Natale in Santuario quest’anno non verrà celebrata». Non solo, sull’informatore è stato anche comunicato che «Lunedì 1 gennaio 2018 sarà sospesa la messa delle 7». Una delusione per molti residenti e non solo. Per tanti la celebrazione al Santuario era diventata una tradizione. Perciò ai fedeli non resterà altro che raggiungere le altre parrocchie della città per partecipare alla funzione.

Monsignor Cattaneo spiega la motivazione

Monsignor Armando Cattaneo da noi interpellato ha rassicurato i fedeli e spiegato il motivo della scelta. «Quest’anno Natale capita di lunedì. Quindi la vigilia è di domenica con tutte le sue messe festive, a cui si aggiungono le svariate messe di cui è ricca la nostra vigilia di Natale, specialmente le messe straordinarie delle 21 in prepositurale, Santuario e Regina Pacis - spiega monsignore - Ne abbiamo parlato in Diaconia, quindi in modo comunitario, e abbiamo rivisto alcuni orari. Già dallo scorso anno la Sacra Famiglia e il Padre Monti avevano anticipato la messa detta “di mezzanotte” alle 23. La sperimentazione è stata molto gradita dai fedeli, così quest’anno si replica e si aggiungono anche le parrocchie Santi Pietro e Paolo e San Giovanni Battista, che quindi portano la messa dalle 24 alle 23. La città offre ancora due messe a mezzanotte: alla Regina Pacis e a San Giuseppe. Una parola speciale per il Santuario, dove si vuole valorizzare la messa delle 21, rinunciando a quella delle 24». Approfondimenti sul numero on line e in edicola da venerdì 17 novembre.