Cronaca

Nerviano: si costituisce alla Polizia la donna che investì un 13enne in bici e fuggì

Nerviano: si costituisce alla Polizia la donna che investì un 13enne in bici e fuggì
Cronaca 08 Luglio 2017 ore 18:18

Si è presentata per costituirsi al comando di polizia locale di Nerviano nella mattinata di oggi, sabato 8 luglio, la donna che mercoledì 28 giugno aveva investito con la propria auto un ragazzo di 13 anni in sella alla sua bici in via Ticino. Dopo l'impatto tra la sua Panda e la bici, la donna era scesa dall'auto per avvicinarsi al ragazzino, rimasto a terra con contusioni e un trauma facciale, ma era poi risalita sulla vettura e si era dileguata prima dell'arrivo di soccorsi e Polizia locale. Anche il sindaco Massimo Cozzi aveva rivolto un appello pubblico affinchè si presentasse alle forze dell'ordine. Dopo dieci giorni, la svolta. Da quanto si apprende, si tratta di una donna di mezza età residente in paese. Il servizio completo sul numero di Settegiorni Legnano in edicola da venerdì 14 luglio.