Nerviano: presa in paese la donna ricercata in Belgio. Con la sua banda rubava nelle case

Nerviano: presa in paese la donna ricercata in Belgio. Con la sua banda rubava nelle case
15 Febbraio 2017 ore 23:59

NERVIANO – Era ricercata in Belgio per aver commesso centinaia di furti in abitazione. I carabinieri l’hanno bloccata e arrestata a Nerviano.
Il servizio ha visto protagonisti i carabinieri della stazione nervianese. Sono stati loro a rintracciare una 31enne sulla quale vi era un mandato di cattura internazionale emessa dall’autorità giudiziaria belga per associazione a delinquere finalizzata ai furti in abitazione e ricettazione commessi in quel Paese.
Dalle indagini in Belgio era emerso che la giovane, oltre a essere già nota per reati contro il patrimonio, faceva parte di una banda che aveva messo a segno furti con scasso in case nel 2010 e 2011.
Ora dovrà scontare la pena di 3 anni e 8 mesi di reclusione. Si trova nel carcere di S.Vittore in attesa di essere estradata.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia