Nella sala degli stemmi a Palazzo Malinverni è stato ricordato Giorgio D’Ilario

Una targa nella nuova biblioteca di Legnano per ricordare il giornalista e scrittore Giorgio D'Ilario.

Nella sala degli stemmi a Palazzo Malinverni è stato ricordato Giorgio D’Ilario
Legnano e Altomilanese, 21 Febbraio 2018 ore 18:10

Oggi, mercoledì 21, a un anno esatto dalla scomparsa, nella Sala degli stemmi di Palazzo Malinverni si è svolta una cerimonia in sua memoria.

In ricordo di Giorgio D’Ilario

Una targa nella nuova biblioteca di Legnano per ricordare il giornalista e scrittore Giorgio D'Ilario. Socio della Famiglia Legnanese, a lungo segretario del Premio di poesia Tirinnanzi, cofondatore della Martinella, D'Ilario si era spento a 85 anni nel febbraio 2017. Oggi, mercoledì 21, a un anno esatto dalla scomparsa, nella Sala degli stemmi di Palazzo Malinverni si è svolta una cerimonia in sua memoria. Nel corso della manifestazione, il sindaco Gianbattista Fratus ha accolto la richiesta avanzata da Renato Besana, storico collaboratore e amico di D'Ilario, di ricordare il compianto giornalista e scrittore nella nuova biblioteca comunale. Nell'occasione le sue figlie Paola, Emanuela e Silvia hanno donato al Comune del quadro intitolato “Il mulino”, del pittore Aldo Mari. Durante la cerimonia è stata ricordata anche la moglie di D'Ilario, Laura Oldrini, scomparsa nel gennaio 2017 poche settimane prima del marito, anch'essa giornalista.