Nella rock band più grande del mondo anche "nostri" artisti

Nella rock band più grande del mondo anche "nostri" artisti
Cronaca 30 Luglio 2017 ore 10:15

ALTOMILANESE - Ci sono cantanti e musicisti di Parabiago, Canegrate e Busto Garolfo al Rockin '1000 Summer Camp a Courmayeur, ai piedi del Monte Bianco, a 1.700 metri di altezza. Un fine settimana di concerti da non perdere per la rock band più grande del mondo che raggruppa musicisti provenienti da tutto il mondo.
Il super gruppo, a cui partecipano anche artisti del legnanese e del castanese, ha debuttato - sotto la direzione di Marco Sabiu - in notturna con "Tender" dei Blur, intorno a un grande falò celtico. Un inizio che è continuato ieri pomeriggio, sabato 29 luglio, con una scaletta di 15 brani indimenticabili: da Bohemian Rhapsody dei Queen a Interstellar Overdrive dei Pink Floyd. Un'esibizione indimenticabile per i 1.200 artisti tra voci, chitarre elettriche, batterie, bassi e tastiere, in una cornice da mozzare il fiato.

APPROFONDIMENTI CON INTERVISTE NEL GIORNALE IN EDICOLA DA VENERDI' 4 AGOSTO.