Menu
Cerca

‘Ndrangheta, preso latitante che si nascondeva in Calabria

Il 25enne Antonio Callipari era sfuggito all'arresto in una vasta operazione antidroga condotta dai Carabinieri in Brianza e nel comasco.

‘Ndrangheta, preso latitante che si nascondeva in Calabria
Cronaca Bassa Comasca, 11 Novembre 2018 ore 12:03

‘Ndrangheta, 25enne che si nascondeva in Calabria arrestato dai Carabinieri. Lo scorso anno era sfuggito alla cattura durante una vasta operazione antidroga in Brianza e nel comasco.

Latitante catturato a San Luca

Nelle scorse ore è finito in cella il 25enne Antonio Callipari, legato per vincoli di parentela al clan di ’ndrangheta dei Nirta. E’ stato rintracciato e catturato in Calabria, a San Luca, dai carabinieri del Gruppo di Locri. Nel settembre dello scorso anno era sfuggito all'esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere. Era stata emessa dal Tribunale di Milano, nell'ambito dell’indagine “Ignoto 23” condotta dal Nucleo Investigativo del Comando provinciale Carabinieri di Milano.

Sequestrati 80mila euro in contanti

Il giovane è stato tratto in arresto dopo il tentativo di fuga dal retro della sua abitazione in Calabria. Aveva con sé documenti contraffatti e 80mila euro in contanti, denaro sequestrato dai militari dell’Arma oltre a quello già sequestrato nel corso dell’operazione dello scorso anno. Callipari era ritenuto il vertice di un’associazione a delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti. La droga dalla Calabria arrivava in Brianza. Fra le piazze dello spaccio la Brianza e il comasco, in particolare Seregno e Mariano.

Un vasto giro di droga in Brianza e nel comasco

Secondo gli investigatori il gruppo capeggiato da Antonio Callipari avrebbe spostato decine di chili di cocaina dalla Calabria alla Lombardia, in particolare nelle piazze della Brianza e del comasco. La base operativa era un appartamento di Cabiate in provincia di Como, dove venivano custodite armi e stupefacenti. I proventi dello smercio prendevano sempre la strada della Calabria, dove è stato acciuffato. Pochi giorni fa un’altra operazione antidroga contro la ‘Ndrangheta, leggi qui.

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE