Cronaca

Muore lasciandosi cadere dal quarto piano, tragedia alle case comunali di Rho

Tragedia alla case comunali di via Mazzo a Rho, la donna viveva da sola sola con un figlio disabile

Muore lasciandosi cadere dal quarto piano, tragedia alle case comunali di Rho
Cronaca Rhodense, 04 Luglio 2021 ore 11:06

L'allarme lanciato dai vicini di casa che hanno sentito un tonfo e si sono affacciato al balcone vedendo a terra il corpo della donna

La vittima viveva insieme al figlio disabile

Dramma intorno alle 22 di ieri alle case comunali di via Mazzo 55 a Rho. Una donna di nazionalità rumena di 49 anni, si è lasciata cadere dal quarto piano della sua abitazione. A dare l'allarme al 112 i vicini di casa che hanno sentito un tonfo, si sono affacciati al balcone e hanno visto il corpo della donna in mezzo al cortile.

Sul posto carabinieri e ambulanza

In pochi minuti, in via Mazzo sono arrivati i carabinieri della Compagnia di Rho e gli operatori dell'ambulanza mandati dalla centrale del 118. Purtroppo per la donna però non c'era nulla da fare a causa delle numerose ferite riportate durante la caduta.  Il medico legale, inviato sul posto, non ha potuto fare altro se non constatare il decesso della 49enne

Viveva insieme al figlio

La donna che abitava da diverso tempo nello stabile comunale di via Mazzo 55 viveva insieme al figlio che però al momento dell'incidente non si trovava in casa con la madre in quanto ricoverato per delle cure all'ospedale rhodense di Passirana. Da quanto raccontano i vicini di casa sembra che la donna era seguita sia dai servizi sociali del Comune che da una struttura sanitaria.