Menu
Cerca
Abbiategrasso

Multati sul canale scolmatore: spesa in cascina o scampagnata?

Il sindaco: "Non sempre chi viene fermato è in buona fede"

Multati sul canale scolmatore: spesa in cascina o scampagnata?
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 23 Aprile 2020 ore 11:34

Multati sul canale scolmatore ad Abbiategrasso: "Facevano la spesa in cascina"

Multe ai cittadini in bici sul canale: scampagnata o spesa in cascina?

In giro per la spesa o per una scampagnata? Non è sempre chiara la motivazione che in questo periodo di restrizioni spinge le persone ad uscire di casa, tanto che qualcuno, come segnala il Gruppo di Acquisto Solidale Spesaccorta - Abbiategrasso, sarebbe stato multato sul canale scolmatore mentre si recava in bici a fare la spesa di prodotti locali nelle cascine abbiatensi.

"Si dovrebbero valorizzare i produttori locali"

«Le limitazioni imposte dai decreti e dalle ordinanze, permettendo gli spostamenti motivati all'interno del proprio Comune, ci consentirebbero di poter continuare a sostenere i produttori locali, in particolare gli agricoltori del territorio, acquistando presso i loro spacci - spiega il gruppo - Eppure è capitato che alcune persone che andavano o tornavano dalle cascine, a piedi o in bicicletta, munite di mascherine come da ordinanza regionale, siano state fermate da pattuglie delle forze dell’ordine. Due di queste persone sono state multate per diverse centinaia di euro"

Le controversie della normativa

Non sempre però per le forze dell'ordine è semplice far applicare il decreto, e distinguere tra chi è in buona fede e chi no. «Da un lato il decreto impone alle persone di rimanere a casa - spiega infatti il sindaco di Abbiategrasso Cesare Nai - . Dall’altro però fornisce diverse opportunità per uscire, e non sempre chi viene fermato risponde in buona fede. C’è chi ammette l’errore e chi invece accampa scuse. Purtroppo la legge stessa lascia un margine di giudizio che non sempre è semplice applicare».

TORNA ALLA HOME