Menu
Cerca

Mozzicone gettato in centro a Saronno multa da 100 euro

Il sindaco: "Danno un’immagine di degrado e di sporco contro cui l’Amministrazione vuole lottare con fermezza".

Mozzicone gettato in centro a Saronno multa da 100 euro
Cronaca Saronno, 22 Settembre 2019 ore 16:04

Proseguono gli interventi della Amministrazione comunale per una città più pulita.

Gettano i mozziconi a terra, multati dagli agenti

Gettano mozziconi a terra, vengono visti e multati. Prosegue l’impegno della Polizia locale a favore dell’ambiente contro il degrado e, in questo caso, anche dell’inquinamento. Quattro le persone che, in altrettante occasioni, sono state viste gettare a terra il mozzicone della sigaretta appena fumata. Sia in pieno centro sia nelle zone limitrofe. Gesto che è costato 100 euro. Tale, infatti, è la sanzione amministrativa prevista “dal testo unico dell'ambiente nel quale è stato di recente introdotto lo specifico illecito del getto dei mozziconi prodotti da fumo e rifiuti di piccole dimensioni”, confermano da Palazzo.

Non solo mozziconi e piccoli rifiuti

“Il controllo e la repressione di questo fenomeno, si aggiunge ai diversi indirizzi dati dal sindaco Alessandro Fagioli alla Polizia locale nell’ambito del contrasto alle varie forme di degrado urbano”, si legge in una nota da Palazzo. “Quali l’accattonaggio molesto, il bivacco e il consumo di alcolici in luogo non consentito, gli imbrattamenti e le affissioni e tutte le condotte contrarie alla civile convivenza tra i cittadini”.

I mozziconi “danno un’immagine di degrado”

“L’idea è di non avere più mozziconi per le strade cittadine”, commenta il sindaco Alessandro Fagioli . “Danno un’immagine di degrado e di sporco contro cui l’Amministrazione vuole lottare con fermezza. Con questi interventi non vogliamo assolutamente dare la caccia a chi fuma, inseguendolo per vedere dove butta il mozzicone. Vogliamo semplicemente che i nostri agenti prestino ancora maggiore attenzione e quando notato che un passante getta la sigaretta a terra o nel tombino lo sanzionino”.