Motta Visconti, davanti al supermercato con un coltello da macellaio: fermato dai carabinieri

Motta Visconti, davanti al supermercato con un coltello da macellaio: fermato dai carabinieri
19 Ottobre 2016 ore 12:02

Giornata di controlli ad ampio raggio, quella di martedì 18 ottobre, per i carabinieri di Sedriano. Che, con il terzo battaglione Lombardia hanno in particolare acceso i riflettori sulla zona di Bubbiano, Motta e Besate, con 35 militari sul campo per effettuare controlli sugli automobilisti ed attività di prevenzione. Sono state controllate 56 auto e segnalate 100 persone, con diverse multe per velocità troppo elevata, uso di cellulare alla guida e mancanza di cinture di sicurezza allacciate. Ma l’operazione più significativa è scattata attorno alle 19 davanti al Simply Market di Motta Visconti, dove un 22enne è stato avvistato aggirarsi con “fare sospetto”. Avviati i controlli, si è scoperto che il giovane, operaio disoccupato di Besate senza precedenti, e che stazionava davanti all’ingresso del supermercato gironzolando con fare incerto, aveva con sé un grosso coltello da macellaio, con guanti da lattice e una sciarpa, probabilmente per camuffarsi. Il sospetto è che stesse pensando ad un colpo all’interno del Simply. Fermato dai carabinieri, è scattata la perquisizione dell’abitazione dove vive con i genitori: sono spuntati quattro grammi di cocaina e 100 grammi di marijuana, oltre a un bilancino e a materiale per il confezionamento: è stato denunciato a piede libero dai carabinieri sedrianesi per porto d’arma e per spaccio.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia